Ripensare all’insegnamento della letteratura per capire la realtà

Stampa

Un articolo di Ferdinando Camon affronta l’argomento dello studio della letteratura contemporanea nelle scuole superiori.

Secondo l’autore leggere gli scrittori contemporanei serve a capire la realtà quotidiana, che i ragazzi non seguono perché sprovvisti di informazioni che sono alla base degli avvenimenti degli ultimi anni.

Occorre quindi leggere Moravia per capire, ad esempio, il comunismo oppure primo Levi per capire cosa fosse un lager o leggere Volponi per capire l’emigrazione interna del nostro Paese.

Camon conclude con un invito al MIUR a rimodulare l’insegnamento della letteratura per trasformare i ragazzi in uomini.

 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur