Ripatizione organici, Sud discriminato. Le regioni scrivono al Ministro

WhatsApp
Telegram

red – Campania, Basilicata, Calabria, Molise, Sardegna e Sicilia esprimono disaccordo sul modello di calcolo di riparto degli organici del personale docente e non docente del comparto scuola.

red – Campania, Basilicata, Calabria, Molise, Sardegna e Sicilia esprimono disaccordo sul modello di calcolo di riparto degli organici del personale docente e non docente del comparto scuola.

Il disaccordo è stato espresso in una lettera a firma degli assessori delle citate regioni che sottolineano la loro contrarietà al modello di ripartizione ipotizzato e che non ha avuto l’unanimità nella Commissione Istruzione della conferenza.

"Si chiede perciò – si legge nella lettera – di rivedere le decisioni assunte al fine di poter contemperare le esigenze di tutte le Regioni, nell’ottica di un modello di riparto degli organici realmente condiviso da tutti e che riesca a garantire a ogni studente di usufruire almeno dei servizi essenziali per l’istruzione e di assicurare una spesa pro capite per alunno uguale in tutta la nostra nazione."

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato