Riparte in Trentino la trattativa per il contratto scuola. UIL: rigettata ipotesi di stralcio economico

di redazione
ipsef

item-thumbnail

E’ ripartita in Trentino la trattativa con l’Apran per il rinnovo del contratto del personale docente della scuola pubblica.

La Uil Scuola ha immediatamente rigettato ogni ipotesi di stralcio economico, ha scritto in un comunicato.

“È vero che da anni attendiamo il recupero del potere d’acquisto dei nostri stipendi, è ancor più vero che non possiamo accontentarci di qualche decina di euro, tralasciando gli aspetti contrattuali normativi”, aggiunge il sindacato.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare