Rinvio trasparenza e anticorruzione al 31 agosto. Pubblichiamo la nota. Per la scuola ci sarà un atto ad hoc

di redazione
ipsef

Ieri, tramite comunicato ANP, abbiamo dato la notizia del rinvio al 31 agosto degli adempimenti degli obblighi e degli adempimenti relativi al piano corruzione della PA e trasparenza.

Ieri, tramite comunicato ANP, abbiamo dato la notizia del rinvio al 31 agosto degli adempimenti degli obblighi e degli adempimenti relativi al piano corruzione della PA e trasparenza.

Si tratta di un rinvio legato alla specificità del settore della scuola, per le quali il MIUR chiede agli Uffici Scolastici Regionali di astenersi dall’adottare indicazioni alle scuole e sospendere quelle eventualmente già attivate.

Data tale specificità, il Ministero ha già concordato con il Dipartimento della Funzione Pubblica e con l’Autorità nazionale anticorruzione un apposito atto aggiuntivo ad hoc per la scuola, fino a quel momento i dirigente non hanno obbligo di adempiere a quanto previsto dalla legge 190/2012 e dal D.Lvo 33/2013

Scarica la nota

Versione stampabile
anief
soloformazione