Rinvio del termine per l’adesione ai ricorsi Radamante Concorso riservato Primavera e Infanzia

WhatsApp
Telegram

Radamante – Sono tantissime le richieste giunte in queste settimane presso la sede dell’associazione europea che ha prorogato, per l’appunto, i termini di scadenza per l’adesione ai ricorsi al 27 dicembre 2018. Infatti Radamante, contestando il bando, ha attivato dei ricorsi per far ammettere al concorso riservato la larga porzione di abilitati estromessa dalla partecipazione.

L’adesione ai ricorsi è riservata a quei docenti che hanno inviato il modello cartaceo di partecipazione al concorso entro il 12 dicembre, cioè ieri, termine ultimo fissato dal Miur.

Dunque, potranno aderire ai ricorsi coloro che entro il 12 dicembre 2018 hanno inviato all’USR della regione in cui intendono svolgere il concorso la domanda di partecipazione cartacea: i Diplomati Magistrale ante 2001/2002 senza anni di servizio, gli specializzati sostegno senza i 2 anni di servizio, il Personale Educativo senza anni di servizio, primaria e coloro che hanno svolto il servizio sul progetto “Diritti a Scuola”.

Per poter, quindi, usufruire della proroga attuata dall’associazione europea, è necessario aver spedito già tutta la documentazione inerente alla domanda di partecipazione cartacea per raccomandata all’Ufficio Scolastico Regionale di proprio interesse entro e non oltre il 12 dicembre 2018.

Il nuovo termine, prorogato, per partecipare ai ricorsi Radamante è il 27 dicembre 2018.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur