Rinnovo contrattuale, si parte ad aprile

di redazione
ipsef

red – In risposta alle affermazioni di Carlo Podda, segretario generale CGIL, Brunetta tende a precisare che il Governo e pronto e che in ritardo sono le regioni.

red – In risposta alle affermazioni di Carlo Podda, segretario generale CGIL, Brunetta tende a precisare che il Governo e pronto e che in ritardo sono le regioni.

Pubblichiamo il comunicato del Ministero della Funzione Pubblica

"Come spesso gli capita, Carlo Podda si sveglia dal suo torpore post-prandiale nel pomeriggio di venerdì e decide di ricordare a tutti la sua ignoranza mista a malafede. L’autorevolissimo segretario generale della Cgil-Fp ignora o fa finta di ignorare che lo scadenzario presentato a suo tempo ai sindacati è stato puntualmente rispettato e che la direttiva per la definizione dei comparti è stata firmata mercoledì scorso dal ministro Brunetta. La prossima settimana l’Aran convocherà i sindacati per l’avvio della trattativa. Ad aprile il Governo potrà avviare il tavolo per il rinnovo dei contratti 2010-2012 per i comparti di sua competenza (Ministeri, Scuola, Enti pubblici non economici, ecc.). Il Governo è quindi pronto. Molto meno lo sono le Regioni, che non hanno ancora nemmeno risposto alle convocazioni del ministro Brunetta per il nuovo modello contrattuale. Podda lo sa?"

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare