Rinnovo contratto scuola, Zangrillo pensa al prossimo: “Presto incontro con il Ministro dell’Economia per delineare le risorse disponibili”

WhatsApp
Telegram

Paolo Zangrillo, Ministro per la Pubblica amministrazione, ha dichiarato che si appresta a incontrare il Mef (Ministero dell’Economia e delle Finanze) per discutere del rinnovo dei contratti per la tornata 2022-24.

L’incontro avrà lo scopo di delineare le risorse disponibili per la nuova tornata contrattuale, un passo cruciale per la preparazione della Nadef (Nota di aggiornamento del Documento di Economia e Finanza).

Il ministro ha condiviso la notizia durante un convegno all’Agenzia delle Entrate, sottolineando che l’obiettivo primario è quello di avviare il rinnovo contrattuale. L’importanza di tale azione risiede nel fatto che, come sottolineato dal Ministro Zangrillo, “la voce retributiva è una di quelle che compongono il set di azioni che serve per avere una pubblica amministrazione motivata”.

Zangrillo ha ricordato che l’ultima legge di Bilancio non aveva previsto risorse per il rinnovo dei contratti, poiché il focus era stato indirizzato quasi esclusivamente al sostegno di famiglie e imprese in una fase particolarmente critica a causa della crisi energetica.

Le prossime settimane saranno cruciali per delineare i piani di rinnovo e per dare un segnale forte di impegno da parte del Governo.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri