Rinnovo contratto scuola, si accelera: tre riunioni in una settimana. Naddeo (Aran): “Obiettivo chiudere quanto prima”

WhatsApp
Telegram

In seguito alla ricezione dell’atto di indirizzo integrativo firmato dai ministri Valditara e Zangrillo, che consente di completare la parte economica del Ccnl 2019-21 per il comparto Istruzione e Ricerca con ulteriori risorse aggiuntive, l’Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni ha aggiornato il calendario di convocazioni per le confederazioni e le organizzazioni sindacali.

La prima riunione è fissata per il 23 marzo alle ore 10.30, seguita da quelle del 27 marzo alle ore 15 e del 30 marzo alle ore 10.

Il presidente dell’Aran, Antonio Naddeo, ha sottolineato che l’obiettivo è lavorare con i sindacati a ritmo serrato per giungere alla conclusione della negoziazione per il rinnovo del contratto nel più breve tempo possibile.

Naddeo ha anche ricordato che il contratto non riguarda solo il mondo della scuola, ma anche l’articolato universo degli enti di ricerca, delle accademie e dei conservatori e delle università. Si auspica, quindi, che anche i sindacati dimostrino la volontà di chiudere l’accordo nel più breve tempo possibile.

SCARICA INTEGRAZIONE ATTO DI INDIRIZZO [PDF]

Leggi anche

Aumenti stipendio docenti e Ata, via libera ai 300 milioni per l’incremento. Valditara: “Impegno raggiunto”

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri