Rinnovo contratto scuola, Pacifico (Anief): “Aumenti non rispecchiano costo della vita. Docenti e ATA possono recuperare fino a 4mila euro di arretrati” [VIDEO INTERVISTA]

WhatsApp
Telegram

I sindacati hanno firmato all’Aran il rinnovo del contratto per il settore Istruzione relativo al periodo 2019-2021. Si tratta della firma definitiva dopo l’ipotesi siglata lo scorso luglio.

Orizzonte Scuola, a margine dell’incontro, interviene il presidente nazionale di Anief, Marcello Pacifico.

Aumento medio mensile per i docenti di 124 euro. Il costo della vita, però, è aumentato e molti lamentano uno stipendio insufficiente. Cosa fare?

“Gli aumenti riguardano il triennio 2019-2021o. È un triennio in cui l’inflazione è salita di 2,5 punti. Gli aumenti invece riguardano aumenti di 4,2, quindi significa che per quel triennio contrattuale abbiamo dato più soldi dell’inflazione. È quello che deve fare il sindacato ed è la ragione per cui abbiamo firmato quel contratto”, spiega.

“Nel frattempo, però, è certo ed evidente l’inflazione è cresciuta nel 2022, 23 e 24. Per questo, grazie alle attività che abbiamo posto avanti come anni, è stata sbloccata l’indennità di vacanza contrattuale con un assegno che è arrivato nel mese di dicembre a tutti i personali di ruolo con ulteriori aumenti di 5.78. Ahimè, non rispecchiano l’aumento reale del costo di vita, ma neanche la legge italiana. La legge prevede che l’indennità di vacanza contrattuale sia pagata ogni mese al 50% del tasso di inflazione programmata”.

Infine il presidente spiega: “L’inflazione, in questi tre anni, è cresciuta di 16 punti, quindi è evidente che ancora mancano dei soldi per poter adeguare l’indennità di vacanza contrattuale e soprattutto mancano gli arretrati del 22 e del 23. Anief li ha calcolati in 4.000 euro e quindi stiamo avviando una campagna per informare tutti i lavoratori del mondo della scuola, dell’università, della ricerca e degli AFAM che devono recuperare almeno 4.000 euro di arretrati e di indennità di vacanza contrattuale”.

Leggi anche

Contratto scuola, firmato. Ecco le novità: aumenti stipendio da 96 a 190 euro lordi, dai permessi retribuiti alle posizioni economiche per ATA [LO SPECIALE]

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri