Rinnovo contratto scuola, Barbacci: “C’è ottimismo, vogliamo chiudere a breve la trattativa”

WhatsApp
Telegram

La segretaria generale della Cisl Scuola, Ivana Barbacci, in un video sul canale ufficiale YouTube dell’organizzazione sindacale, fa il punto sulla trattativa per il rinnovo del contratto (2018-21).

“Ieri abbiamo avuto un importante incontro all’Aran e credo che abbiamo fatto progressi verso il nostro obiettivo di concludere un negoziato che dura da molto tempo. Vogliamo finire presto, e finire bene. Stiamo discutendo su come distribuire le risorse rimanenti, dopo aver già destinato la maggior parte delle risorse disponibili nei salari da alcuni mesi. Abbiamo ottenuto un buon risultato; le risorse saranno distribuite a tutti i lavoratori, non solo ad alcuni. Questo non è stato facile, data la pressione politica e mediatica per altri approcci salariali. Ma abbiamo sempre avuto un’altra priorità: dare più valore e dignità ai salari di tutti i lavoratori”, spiega Barbacci.

“Ieri, abbiamo anche risolto un’altra questione importante: garantire parità di trattamento tra i lavoratori a tempo indeterminato e quelli a tempo determinato. Non ci può essere discriminazione quando si tratta di diritti contrattuali, come il diritto a tre giorni di congedo pagato, anche per i lavoratori a tempo determinato. Abbiamo raggiunto un accordo su questo punto, dobbiamo solo definire il costo, che sarà comunque sostenibile con le risorse disponibili”, aggiunge.

Infine aggiunge: “Spero che i prossimi incontri ci portino rapidamente a una conclusione. Credo che sia questo quello che i lavoratori aspettano, e dobbiamo lavorare duramente per raggiungere questo obiettivo”.

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti: pubblicati i bandi dei 30 e 60 cfu, scadenza 5 giugno, affidati ad EUROSOFIA E.C.P. Pegaso