Rinnovo contratto scuola 2022-24, Zangrillo: “Sulle risorse non ci sono novità. Tema delle risorse è priorità nel governo”

WhatsApp
Telegram

“Non ci sono ancora novità”, in merito alle risorse a disposizione. “Ho incontrato il ministro Giorgetti prima delle ferie, e gli ho rappresentato la necessità di prendere in considerazione il processo di rinnovo dei contratti come una delle priorità”. Lo ha detto Paolo Zangrillo, ministro per la Pubblica amministrazione, a margine all’evento “Le buone leggi. Semplificare per far ripartire l’Italia”.

“Siamo quasi alla fine del 2023, e i rinnovi fanno riferimento al 2022-2024”, spiega Zangrillo. “Quando sono arrivato al ministero l’anno scorso c’erano ancora 2,4 milioni di dipendenti pubblici a cui non erano stati rinnovati i contratti dal 2019 al 2021. Li stiamo rinnovando ora. Auspico che entro questo mese si chiuda quello per i dirigenti sanitari. Abbiamo concluso la tornata precedente. Adesso – ha concluso – mi auguro che ci siano delle buone notizie in termini di risorse” per i successivi rinnovi.

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti 30-60 CFU, apertura straordinaria e full immersion nel mese di luglio. Contatta Eurosofia