Rinnovo contratto, con la didattica a distanza non si lavora di più. Diritto alla disconnessione e formazione. ATTO DI INDIRIZZO [PDF]

WhatsApp
Telegram

Fermo restando che la didattica in presenza è la modalità fondamentale di prestazione lavorativa del docente, l’Atto di indirizzo del nuovo contratto scuola appena firmato dal Ministro Renato Brunetta, ritiene necessaria una contrattualizzazione della modalità di insegnamento a distanza.

Dunque viene confermato quanto riportato in anteprima da Orizzonte Scuola:

Secondo quanto contenuto nel testo, il contratto dovrà disciplinare:

  1. formazione specifica
  2. salute e sicurezza
  3. tempo di lavoro
  4. diritto alla disconnessione
  5. gestione delle attività funzionali all’insegnamento in modo da non dover generare nuove necessità di fabbisogno di orario di insegnamento.

Qualora, si legge sul testo dell’atto di indirizzo, nel rispetto della libertà d’insegnamento e del profilo professionale dei docenti e nell’ambito delle prerogative degli organi collegiali della scuola si faccia ricorso a modalità di lavoro a distanza per il personale docente, nelle ipotesi individuate tramite fonte primaria, il contratto disciplinerà le modalità della prestazione in particolare rispetto ai temi dei diritti e delle relazioni sindacali, della formazione specifica, della predisposizione e dell’utilizzo dei dispositivi, della salute e sicurezza, del tempo di lavoro, del diritto alla disconnessione e degli altri istituti del rapporto di lavoro che esigono adattamenti nel caso di lavoro eseguito non in presenza, confermando altresì per i docenti il quadro delle attività funzionali all’insegnamento al di fuori dell’orario d’obbligo, al fine di non generare nuove necessità di fabbisogno di orario di insegnamento.

Analogamente, il contratto disciplinerà le modalità della prestazione con particolare riguardo ai diritti e alle relazioni sindacali, alla formazione specifica, alla predisposizione e utilizzo dei dispositivi, della salute e sicurezza, del tempo di lavoro e di reperibilità, del diritto alla disconnessione, dei rientri, e di tutti gli altri aspetti del rapporto di lavoro che esigono adattamenti in caso di lavoro eseguito non in presenza.

SCARICA ATTO DI INDIRIZZO DEFINITIVO [PDF]

Rinnovo contratto scuola, emanato Atto di indirizzo [scarica PDF] Al via le trattative con i sindacati

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur