Rinnovo contratti, prossima settimana incontro all’Aran. Possibile accorpamento aree scuola, università, enti di ricerca

WhatsApp
Telegram

Sembra riaprirsi il capitolo rinnovo del contratto del pubblico impieto. La prossima settimana un incontro preliminare con i sindacati.

Sembra riaprirsi il capitolo rinnovo del contratto del pubblico impieto. La prossima settimana un incontro preliminare con i sindacati.

La riaprtura del dialogo giunge dopo la sentenza del giudice che ha ordinato al Presidente del Consiglio e all'Aran di avviare le procedure per la contrattazione. La sentenza

Quindi, dopo anni di blocco si riapre la contrattazione che vedrà lo stanziamento di risorse nella prossima legge di Stabilità.

In ballo anche la riduzione del numero dei contratti, occorre anche portare da 8 a sempre non più di quattro le aree dirigenziali.

Tra le ipotesi per mettersi il linea con la riforma Brunetta c'è quella di cui parla anche la Cgil e prevede di accorpare le funzioni centrali (ministeri, presidenza consiglio, agenzie fiscali, enti pubblici non economici), mettere insieme tutta la sanità, gli enti locali e infine il settore della conoscenza (s).

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur