Rimossi gli insulti ai napoletani comparsi sui muri della scuola di Varese

WhatsApp
Telegram

Gli atti vandalici perpetrati durante l’orario notturno sui muri di un istituto educativo a Varese sono stati prontamente rimossi.

Questi erano emersi in seguito agli episodi di violenza occorsi nel cuore della città, nei confronti di pacifici sostenitori napoletani, attuati da gruppi estremisti di tifosi.

Sconosciuti avevano lasciato la loro impronta, utilizzando la tipica grafia dei gruppi ultras, sulla superficie esterna dell’Istituto Primario Marconi, ubicato a Bizzozero. Già in mattinata, l’ente comunale ha provveduto alla pulizia dell’edificio, sotto la supervisione dell’Assessore ai Servizi Educativi, Rossella Dimaggio.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Corso di formazione, libro “Studio rapido” e simulatore per la prova scritta