Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Rimborso abbonamento trasporti COVID-19: si possono avere indietro i soldi?

Stampa

Il rimborso dell’abbonamento del trasporto pubblico non fruito causa lockdown può essere richiesto in contanti?

Salve,come ogni anno faccio l’abbonamento annuale del bus per mio figlio che frequenta la scuola ad Abano Terme .

Quest’anno a causa del crovid-19 non ha usufruito del servizio dal 26 Febbraio in poi (scuola chiusa e conseguente blocco delle corse dei bus).

Posso chiedere il rimborso(non un voucher visto che con la maturita’ ha concluso il ciclo di studi)?

Purtroppo le due modalità previste per il rimborso dell’abbonamento trasporti pubblici per l’inutilizzo nel periodo di lockdown prevedono o il voucher o il prolungamento della durata dell’abbonamento stesso.

Nel Decreto Rilancio non è prevista altra forma per recuperare quanto pagato e poi non fruito a causa della quarantena forzata.

In ogni caso l’attuazione della misura compete all’azienda che ha erogato il servizio e potrebbe, non appena sarà predisposto da quella con cui ha sottoscritto l’abbonamento il modulo di rimborso, chiedere se è previsto anche il rimborso in contanti, anche se, sinceramente, dubito che saranno disposti a darlo.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Cassetta degli attrezzi per i futuri insegnanti di sostegno. Il 20 agosto il primo incontro in diretta con gli esperti di Eurosofia