Rimandato in 3 materie: si lancia nel vuoto dal quarto piano

Stampa

Un ragazzino di 14 anni si è lanciato nel vuoto dal quarto piano dell’edificio nel quale abita con la famiglia.

Ne parla il TGcom24 .

Le sue condizioni sono molto gravi, il motivo potrebbe essere la sospensione del giudizio in tre materie.

Il padre lo stava aspettando per accompagnarlo ai corsi di recupero quando il giovane è salito al quarto piano dello stabile, nella zona di Porta Nolana, lanciandosi nel cortile condominiale.

Soccorso dal 118 è stato portato all’ospedale Cardarelli dove è stato giudicato guaribile con riserva: presenta diverse fratture al bacino e alle vertebre oltre a danni agli organi interni.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata