Argomenti Didattica

Tutti gli argomenti

Riforme, Educazione finanziaria a scuola. Legge in G.U.

WhatsApp
Telegram

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge n. 15 del 17 febbraio 2017 “Disposizioni urgenti per la tutela del risparmio nel settore creditizio”, legge di conversione del decreto-legge 23 dicembre 2016, n. 237.

L’articolo 24 bis, “Disposizioni generali concernenti l’educazione finanziaria, assicurativa e previdenziale ” introduce delle novità attinenti alla scuola.

L’educazione finanziaria, leggiamo al comma 2 del citato,  è quel “processo  attraverso  il  quale  le  persone migliorano la  loro  comprensione  degli  strumenti  e  dei  prodotti finanziari e sviluppano le competenze  necessarie  ad  acquisire una maggiore consapevolezza dei rischi e delle opportunità’ finanziarie.”

Mef e Miur, entro 6 mesi dall’entrata in vigore della legge, dovranno adottare il programma per una Strategia nazionale per l’educazione finanziaria, assicurativa e previdenziale, finalizzata a coordinare gli interventi in materia di soggetti pubblici e privati questi aderiscono su base volontaria)e a definire le modalità attraverso le quali integrare l’educazione suddetta e le attività delle scuole.

La Strategia nazionale, inoltre, dovrà: delineare le politiche nazionali di comunicazione e diffusione delle informazioni, finalizzate alla promozione dell’educazione finanziaria; prevedere la possibilità di stipulare convenzioni per promuovere interventi di formazione con associazioni  rappresentative di  categorie  produttive,  ordini  professionali,  associazioni  dei consumatori, organizzazioni senza fini di lucro e università,  anche con la partecipazione degli enti territoriali.

L’attuazione della Strategia nazionale sarà monitorata annualmente, entro il 31 luglio, tramite una relazione redatta e trasmessa dal Governo alle Camere entro il 31  luglio; la relazione può contenere le eventuali proposte di modifica e  di  aggiornamento del programma summenzionato.

Un Comitato per la programmazione e  il  coordinamento  delle  attività di educazione finanziaria, istituito da Miur e Mef entro tre  mesi  dalla  data  di  entrata  in vigore della legge di conversione del decreto, avrà il compito di guidare l’attuazione della Strategia nazionale, ossia di promuovere e programmare iniziative di sensibilizzazione ed educazione finanziaria.

legge n. 15/2017

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur