Riforme. Assunzioni per chi ha 36 mesi, albi territoriali graduati e collegio che premia i prof

di redazione
ipsef

Si tratta di ipotesi di modifica alla riforma della scuola che, secondo indiscrezioni fornite da Repubblica, potrebbero essere al vaglio del Governo.

Si tratta di ipotesi di modifica alla riforma della scuola che, secondo indiscrezioni fornite da Repubblica, potrebbero essere al vaglio del Governo.

Assunzioni

Si pensa a coinvolgere i docenti che iscritti nella seconda fascia delle graduatorie d'istituto hanno 36 mesi di servizio su posto vacante. Il resto dei docenti dovrà fare il concorso. Si tratta di una pura ipotesi frutto di indiscrezioni giornalistiche e che vede scettici i membri della maggioranza PD perché potrebbe avviare una serie di ricorsi a catena da parte degli esclusi.

Albi

I sindacati, insieme alla minoranza PD e parte dell'opposizione, chiedono di rivedere gli albi territoriali e la chiamata da parte dei presidi. Una mediazione potrebbe essere possibile, sempre secondo queste indiscrezioni, con l'istituzione di un sistema misto che vede una graduazione degli albi, consentendo, però, al dirigente una certa discrezionalità

Valutazione

Infine, una parte dei 200mln di euro per premiare i prof meritevoli potrebbero essere assegnati dal Collegio docenti. Una misura che affiancherebbe l'attuale decisione di far determinare ad un Comitato di valutazione i criteri e lasciare al dirigente l'assegnazione dei premi.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione