Riforma sostegno, le ore da assegnare agli alunni non saranno decise dalla scuola ma dal Git dell’ambito

WhatsApp
Telegram

Addio a gruppi di lavoro sull’handicap delle singole scuole. Il colpo di spugna arriva nel DDL approvato dal Consiglio dei Ministri questo sabato.

Il testo è approdato in Parlamento, in VII Commissione cultura alla Camera. In esso viene riformulato il modo di assegnare le ore di sostegno agli studenti.

Esse saranno decise dai Git (gruppi di inclusione territoriale) formati da dirigenti tecnici, presidi e docenti.

I Git sono istituiti per ogni ambito e decideranno anche per i disturbi specifici d’apprendimento.

Inoltre, per avere la disabilità certificata, le famiglie dovranno fare domanda all’Inps e una commissione verificherà il disagio per poi effettuare la valutazione funzionale.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur