Riforma scuola. Il testo approvato alla Camera con le modifiche

di redazione
ipsef

Approvato ieri alla Camera con 316 voti favorevoli il DDL Scuola. Vi proponiamo il testo con le modifiche. Spetta adesso al Senato decidere se introdurre ulteriori cambiamenti. 

Approvato ieri alla Camera con 316 voti favorevoli il DDL Scuola. Vi proponiamo il testo con le modifiche. Spetta adesso al Senato decidere se introdurre ulteriori cambiamenti. 

Il testo è proposto dalla UIL Scuola, che ha messo in evidenza le modifiche apportate, tagliando le parti stralciate, indicando in rosso le parti aggiunte e con i collegamenti ipertestuali alle normative in vigore.

Il testo ha subito, nel corso del dibattito nell'Aula della Camera una serie di modifiche, che non ne hanno scardinato l'impianto basato su autonomia, merito e valutazione.

Spetterà adesso al Senato confermare o modificare i punti più controversi, sui quali prosegue la mobilitazione degli insegnanti e dei sindacati, con varie iniziative sia a livello territoriale che nazionale.

E' stato fissato il calendario dei lavori in Senato.

I lavori inizieranno mercoledì 27 alle 9,30. Il termine per la presentazione degli emendamenti è stato fissata per lunedì 1° giugno alle 12. Il nome della relatrice dovrebbe essere quello di Francesca Puglisi, responsabile Scuola del Pd, ma non è ancora stato formalizzato.

Leggi il testo del DDL approvato alla Camera

La scheda di sintesi a cura di Orizzontescuola.it

Il testo ufficiale della Camera

Versione stampabile
anief
soloformazione