Riforma scuola. ANIEF, USB e UNICOBAS scioperano il 24 aprile

di
ipsef

Ci attende una primavera infuocata tra sindacati rappresentativi che dal 22 marzo inizieranno una campagna di protesta e quello di base che affila le armi.

Ci attende una primavera infuocata tra sindacati rappresentativi che dal 22 marzo inizieranno una campagna di protesta e quello di base che affila le armi.

Obiettivo comune, la riforma di Renzi sulla scuola. Cosa non va giù ai sindacati?

Intanto l'istituzione degli albi regionali, la possibilità da parte dei dirigenti di scegliere i docenti. Centrale anche la questione del contratto, che viene ridotto all'osso.

Le assunzioni, poi, che sono scese da 148mila a 100mila, l'esclusione dal piano degli idonei, dei docenti della II fascia d'istituo e l'avvio di abilitazioni speciali per gli iscritti in terza fascia.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione