Riforma scuola: al via al Senato le audizioni

di redazione
ipsef

Oggi comincia al Senato l'iter per la discussione ed eventuale approvazione del DDL Scuola, già approvato alla Camera il 20 maggio con 316 voti favorevoli.

Oggi comincia al Senato l'iter per la discussione ed eventuale approvazione del DDL Scuola, già approvato alla Camera il 20 maggio con 316 voti favorevoli.

Dopo l'incontro del Ministro Giannini con i sindacati, che saranno ufficialmente auditi anche in Senato, ci si attende alcune modifiche nella parte relativa alla valutazione dei docenti, anche se finora non sono trapelate indiscrezioni in merito.

Gli emendamenti potranno essere presentati fino a lunedì 1° giugno ore 12.

I relatori del provvedimento sono due, la responsabile scuola del Pd, Francesca Puglisi, e il senatore Ap, Franco Conte.

Il calendario delle audizioni prevede

27 maggio

AGESC: Gli insegnanti delle scuole paritarie  entreranno in ruolo nello Stato, dovrebbero poter scegliere di restare ad
insegnare negli istituti paritari

CGIL audita al Senato: piano pluriennale assunzioni che coinvolga anche ATA, chiamata dirigenti discriminatoria

CISL: sottovalutata dinamica sociale, paese non vuole frattura

UIL: se il DDL non cambia, a settembre conflitto molto più forte di oggi

SNALS. Autonomia basata su Presidi porta ad autoritarismo

Dirigenti che chiamano i docenti. Puglisi (PD): non è incostituzionale. Su precari nessuna discriminazione, docenti GaE hanno diritti diversi

DDL Scuola. AGE: prevedere permessi dal lavoro per genitori che partecipano a vita scolastica

28 maggio dalle 10 alle 12,30 sarà la volta dei sindacati di categoria.

Segui la diretta

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione