Riforma, risultato consultazioni: seconda fascia istituto resta fuori da piano assunzioni

WhatsApp
Telegram

Tra gli argomenti più caldi di questi mesi, sicuramente la sorte dei docenti iscritti nella seconda fascia delle graduatorie d'istituto e la loro sorte a seguito della riforma.

Tra gli argomenti più caldi di questi mesi, sicuramente la sorte dei docenti iscritti nella seconda fascia delle graduatorie d'istituto e la loro sorte a seguito della riforma.

Ricordiamo, infatti, che la proposta di riforma del Governo prevede un piano di assunzioni per svuotare le graduatorie ad esaurimento ed avviare un sistema che preveda un concorso ogni due anni.

Da questo piano di assunzioni sono esclusi i docenti iscritti nella seconda fascia delle graduatorie d'istituto che potranno accedere al ruolo soltanto attraverso il concorso.

Con l'avvio delle consultazioni, la piattaforma ministeriale ha visto un dibattito acceso con protagonisti i docenti della seconda fascia che hanno proposto varie soluzione. Tra le più gettonate la creazione di una fascia aggiuntiva alle graduatorie ad esaurimento, una seconda voleva una percentuale delle 150mila assunzioni previste anche per loro.

Seguici su FaceBook. Lo fanno già in 164mila

Oggi il Ministro ha presentato i dati della consultazione, affermando che la maggior parte di coloro che ha partecipato ha visto di buon grado l'esaurimento delle GaE e l'avvio dei concorsi. Nulla sulla questione degli iscritti in GI.

Tutto sul resoconto della consultazione

Inserimento docenti GI in graduatoria esaurimento e anticipo aggiornamento: V Commissione Senato accoglie OdG

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, ecco il bando. Corso di preparazione: proroga prezzo scontato 120 euro al 31 maggio