Riforma, Renzi riunisce quartier generale. Individuata strategia per tempi rapidi. Corsa contro il tempo per 100mila assunzioni

WhatsApp
Telegram

Renzi ha riunito i parlamentari PD delle Commissioni competenti di Camera e Senato, i capigruppo e il presidente della Commissione Cultura di Palazzo Madama, Andrea Marcucci. Presente anche la Giannini.

Renzi ha riunito i parlamentari PD delle Commissioni competenti di Camera e Senato, i capigruppo e il presidente della Commissione Cultura di Palazzo Madama, Andrea Marcucci. Presente anche la Giannini.

Riforma e assunzioni. PD verso ok rapido. Martedì maxiemendamento, senza mediazione si va a fiducia. M5S: minacciate di non votare

Si è discusso della strategia da adottare da martedì, quando riprenderanno i lavori in VII Commissione al Senato. "Abbiamo parlato di come riuscire a concludere l'iter nei tempi più rapidi possibili", ha detto il presidente della Commissione Istruzione del Senato, Andrea Marcucci, al termine di una riunione. Martedì ci sarà Commissione e aspettiamo una proposta da parte dei relatori che ci stanno lavorando in questi giorni.

"C'è tutto l'impegno del governo per andare avanti con le assunzioni e rispettare i tempi". Lo dice il capogruppo del Pd alla Camera, Ettore Rosato, al termine di una riunione Palazzo Chigi sulla scuola.

"C'è l'intenzione per approvare il provvedimento sulla scuola nei tempi più rapidi possibili ma chiediamo allo stesso tempo alle opposizioni di collaborare perché con 3 mila emendamenti non si può approvare la riforma e se si continua così è solo un modo per rallentare i tempi". Lo dice il capogruppo alla Camera del Pd, Ettore Rosato, al termine della riunione a Palazzo Chigi sulla scuola.

Erano presenti tra gli altri Maria Elena Boschi, il sottosegretario Davide Faraone, i capigruppo Luigi Zanda ed Ettore Rosato, Andrea Marcucci, Francesca Puglisi, Maria Coscia e diversi parlamentari.

E' incomprensibile, osserva uno dei partecipanti alla riunione al termine dell'incontro, che una parte del sindacato si metta contro il più grande piano assunzionale della storia della repubblica.

Sulla questione è intervenuto anche Lupi,capogruppo di Area popolare alla Camera: "Concordiamo con la decisione di accelerare i tempi di approvazione del disegno di legge sulla Buona scuola in modo da consentire anche le assunzioni dei 100mila precari per l'inizio del prossimo anno scolastico. Ribadiamo che questa rapidità, che anche noi auspichiamo, ha per oggetto l'approvazione integrale del progetto di riforma, senza sconti e senza mediazioni al ribasso. Non abbiamo lavorato tutti questi mesi per vederlo ridotto ad un assumificio". "Buona scuola vuol dire merito, responsabilizzazione dei presidi, sistema pubblico nazionale fatto di scuole statali e paritarie, integrazione scuola e lavoro.. insomma, tutto quello di cui i nostri studenti e le loro famiglie hanno bisogno perché la scuola italiana torni ad essere competitiva e di qualità. Per qualcosa di meno Area popolare non è disponibile", conclude Lupi.

Minoranza dem: ecco il decreto per assumere gli insegnanti

WhatsApp
Telegram

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Corso tecnico/pratico di Eurosofia a cura di Evelina Chiocca, Ernesto Ciracì, Walter Miceli