Riforma. Renzi: coinvolgerò i prof su nuove deleghe, sperando che vada meglio dello scorso anno

WhatsApp
Telegram

A scriverlo il premier sulla sua e-News inviata questa mattina agli iscritti. Il pensiero ritorna allo scorso anno ed al flop delle consultazioni dei docenti.

A scriverlo il premier sulla sua e-News inviata questa mattina agli iscritti. Il pensiero ritorna allo scorso anno ed al flop delle consultazioni dei docenti.

Docenti che sono scensi in piazza contro la una riforma che non hanno sentito propria e per la quale il coinvolgimento è stato solo di facciata.

"Sulla scuola – dopo le polemiche della Legge e lo stupore per il fatto che abbiamo mantenuto tutti gli impegni presi – prevale l'attesa per le nuove deleghe, su cui nei prossimi giorni proverò a coinvolgere di nuovo i professori, sperando che vada meglio dello scorso anno". Ha scritto Renzi

Tra le deleghe quella del nuovo sistema di reclutamento e della riforma del sostegno.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO