Riforma reclutamento docenti, tre diversi livelli per gli insegnanti: iniziale, ordinario ed esperto con diverso riconoscimento giuridico ed economico. TESTO EMENDAMENTO ITALIA VIVA

WhatsApp
Telegram

Scaduti i termini per la presentazione degli emendamenti al Decreto PNRR 2, adesso le Commissioni Affari Costituzionali e Istruzione sono all’opera sull’ammissibilità o meno delle modifiche presentate dai vari partiti. Tra gli emendamenti, c’è anche quello presentato da Daniela Sbrollini, senatrice di Italia Viva e membro della commissione.

Tre distinti livelli di docente: iniziale, ordinario ed esperto, cui corrisponde un differente riconoscimento giuridico ed economico della professionalità maturata.

Ai docenti esperti sono attribuite responsabilità anche in relazione ad attività di formazione e di aggiornamento permanente degli altri docenti, di coordinamento di dipartimenti o gruppi di progetto, di valutazione interna e di collaborazione con il dirigente scolastico.

L’avanzamento dal livello di docente ordinario a quello di docente esperto avviene, a domanda, mediante concorso interno volto a verificare il possesso dei requisiti culturali e professionali

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro