Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Riforma pensioni, cos’è la staffetta generazionale di cui si parla?

Stampa

Si parla di staffetta generazionale in ambito riforma pensioni. Ma di cosa si tratta esattamente?

Nuovo incontro tra governo e parti sociali il 14 ottobre. Durante il tavolo di confronto si è ampiamente discusso di quelle che dovranno essere le misure previdenziali inserite  nella prossima Legge di Bilancio e, quindi, in vigore dal 1 gennaio 2021.

Sembra quasi certa la proroga dell’Ape sociale anche per il prossimo anno,  e dell’opzione donna che coinvolgerebbe tutte le lavoratrici che hanno raggiunto i requisiti entro il 31 dicembre 2020 (le dipendenti nate nel 1962 e le autonome nata nel 1961, quindi).

E’ emersa l’intenzione anche di una eventuale proroga dell’isopensione, la misura che permette uno scivolo di 7 anni (a 60 anni) per i lavoratori del settore privato a carico dell’azienda. Senza la proroga, infatti, dal 1 gennaio 2021 l’isopensione permetterebbe un anticipo di soli 4 anni.

Altra interessante proposta emersa nel corso dell’incontro è quella della staffetta generazionale che permetterebbe ai lavoratori prossimi alla pensione di scegliere il part time e lasciare spazio alle nuove generazioni. Di cosa si tratta esattamente?

La misura permetterebbe, al compimento dei 64 anni (quando mancano 3 anni alla pensione di vecchiaia) di poter optare per il lavoro part time percependo, al tempo stesso, anche la pensione previdenziale spettante al momento dell’accesso (che poi sarebbe ricalcolata al compimento dei 67 anni tenendo conto anche degli ulteriori 3 anni di contributi part time versati). A fronte di questa decisione del lavoratore, però, l’azienda deve impegnarsi ad assumere giovani per i quali avrebbe, per l’intero periodo di 3 anni, uno sgravio contributivo totale.

Come in una vera e propria staffetta, quindi, per un certo periodo il lavoratore in dirittura di arrivo affiancherebbe i nuovi arrivati.

Questa misura, in caso di approvazione, dovrebbe essere destinata solo ai lavoratori del settore privato.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia