Riforma P.A. I comparti saranno ridotti a quattro, ma i sindacati chiedono la garanzia delle risorse

Stampa

Il Presidente dell’Aran ha annunciato che i comparti della Pubblica Amministrazione saranno sicuramente 4 secondo quanto previsto dalla revisione dei comparti di contrattazione (e di rappresentanza) della normativa vigente.

Il Presidente dell’Aran ha annunciato che i comparti della Pubblica Amministrazione saranno sicuramente 4 secondo quanto previsto dalla revisione dei comparti di contrattazione (e di rappresentanza) della normativa vigente.

Tre comparti sono già costituiti: Sanità/salute, Scuola/educazione, Regioni/Autonomie Locali. 

Il quarto contenitore riguarderà i poteri centrali. Ogni comparto sarà basato su due criteri: forte caratterizzazione e numeri/quantità del personale.

Le Organizzazioni Sindacali sono state invitate ad una fitta serie di incontri, prima di giungere alla firma dell’accordo entro il termine di gennaio.

Sono due i problemi di carattere generale che potrebbero rendere il cammino della legge più lento: la legge di stabilità e la legge Brunetta, in pratica pochezza delle risorse e  forte limitazione degli spazi contrattuali.

La richiesta dei sindacati è che, riguardo alle disponibilità economiche, se non disponibili nell’immediato, devono essere quantomeno garantite, attraverso impegni precisi, nell’immediato futuro.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur