Riforma. Oggi Civati deposita quesiti per referendum abrogativo. Boicotti o no la riforma? Partecipa al sondaggio

WhatsApp
Telegram

Oggi, l'ex piddino Giuseppe Civati darà il via ad una campagna referendaria promossa dal nuovo movimento.

Oggi, l'ex piddino Giuseppe Civati darà il via ad una campagna referendaria promossa dal nuovo movimento.

Oggi saranno depositati in Cassazione i quesiti referendari su vai leggi varate dal Governo, tra cui quella sulla scuola.

Nel frattemo, Landini (FIOM) afferma di vedere all'orizzonte un autunno piuttosto agitato. Tra i motivi di agitazione anche la scuola, con la riforma.

Nel frattempo, molti sono i proclami su possibili "boicottaggi" a partire dal primo di settembre, mentre il Ministro Giannini, in una intervista al Messaggero, si è detta sicura che a settembre la riforma partirà senza alcuna difficoltà e che, secondo la sua esperienza in giro per l'Italia, ci sono  critiche "ma anche pareri positivi".

Secondo il Ministro, coloro che sono contrari alla riforma sono una minoranza organizzata e rumorosa, mentre "il consenso individuale è silenzioso".

Boicotterai o no la rioforma? Partecipa al nostro sondaggio

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff