Riforma. Nuovamente in migliaia in piazza per chiedere modifiche al testo del DDL. Gilda “far cadere il Governo”. Le immagini

WhatsApp
Telegram

Migliaia di docenti in piazza in tutta Italia per chiedere a Governo e Senato delle modifiche alla riforma della scuola. I sindacati in piazza per una fiaccolata, a Roma notte bianca.

Migliaia di docenti in piazza in tutta Italia per chiedere a Governo e Senato delle modifiche alla riforma della scuola. I sindacati in piazza per una fiaccolata, a Roma notte bianca.

Mentre i relatori del senato sono al lavoro per avviare dei ritocchi al DDL di riforma della scuola, i docenti scendono in piazza per chiedere di rivedere alcune cose sostanziali, a partire da una riduzione delle prerogative dei dirigenti e un piano pluriennale di assunzioni che coinvolga anche i docenti iscritti nelle Graduatorie d'Istituto.

Tutte le piazze d'Italia questa sera si sono accese alla luce di fiaccolate e cortei. A Roma, come a Napoli dove i manifestanti hanno acceso fiaccole e sono diretti in piazza del Plebiscito per consegnare un documento al prefetto di Napoli.

E da Napoli, la Gilda degli insegnanti afferma che il vero obiettivo delle manifestazioni di questi giorni ''è la rottura del quadro politico e la caduta del governo''.

Arezzo 

Macerata

Benevento 

Messina

Pesaro

Padova

Torino

Cagliari

Caserta

Napoli

Taranto

Bologna

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur