Riforma. Mercoledì voto emendamenti. Modifiche previste ad albi e dirigenti valutati su successo formativo studenti. Riforma potrebbe slittare 15 giorni

WhatsApp
Telegram

Renzi riapre al dialogo e rimanda varo riforma di 15 giorni. Ma in VII Commissione si continuerà a lavorare e mercoledì si voteranno gli emendamenti.

Renzi riapre al dialogo e rimanda varo riforma di 15 giorni. Ma in VII Commissione si continuerà a lavorare e mercoledì si voteranno gli emendamenti.

I relatori hanno elaborato delle modifiche che saranno apportate al testo rendendo necessario un ulteriore passaggio alla Camera.

Aggiustamenti dovrebbero esserci, si apprende, sulla valutazione del preside con il chiarimento che tra i parametri ci debba essere il successo formativo degli studenti e il lavoro colleggiale del corpo docenti.

Il due relatori, inoltre, stanno valutando se accogliere la proposta di eliminare, per le scuole superiori, i rappresentanti degli studenti e dei genitori dal comitato per la valutazione dei docenti.

Tra i nuovi emendamenti dei relatori al ddl Scuola, attesi nei prossimi giorni, ce ne sarà uno con cui verrà esplicitato meglio il riferimento alla collegialità nella formulazione del piano dell'offerta formativa, prevedendo che al dirigente si affianchino il collegio docenti e il consiglio d'istituto.

Un altro dei correttivi che verranno presentati dai relatori Francesca Puglisi (Pd) e Franco Conte, si apprende ancora, ce ne dovrebbe essere uno che stabilisca degli ambiti territoriali limitati per l'incarico dei docenti dal secondo anno in poi. Limiti già presenti nel testo licenziato dalla Camera, ma che saranno resi ancora più espliciti.

Tra le modifiche che potrebbero essere apportare e delle quali vi abbiamo data ampia anticipazione anche la possibilità per i dirigenti di avere incarichi triennali rinnovabili per altri tre anni, quindi si cambia scuola.

Intanto, domani pomeriggio o al massimo giovedì si inizieranno a votare gli emendamenti. Si attende il via dalla Commissione Bilancio che sta esaminando il testo.

Renzi rimanda riforma di 15 giorni. No a decreto per assumere precari. Disposto a confronto: quali aperture?

Renzi riapre dialogo "discutiamo nei circoli". D'Attore "Sì, ma non a dire quant'è bella riforma". Fassina "potere presidi idea Aprea"

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza