Riforma. Martedì 10 DDL, sapremo i numeri delle assunzioni. Dovrà essere varato entro giugno. Renzi: non slitteranno

WhatsApp
Telegram

A prometterlo è il Ministro Giannini che a margine della conferenza stampa di ieri. Ma dovrà essere varato entro giugno o le assunzioni rischiano di saltare.

A prometterlo è il Ministro Giannini che a margine della conferenza stampa di ieri. Ma dovrà essere varato entro giugno o le assunzioni rischiano di saltare.

Infatti, il Ministro, ieri, non ha escluso la possibilità di un Decreto legge che bruci le tappe di un disegno di legge, almeno per ciò che concerne le assunzioni dei precari.

Sui numeri delle assunzioni, che hanno tenuto banco la scorsa settimana con ipotesi di proiezione legate ai criteri, sapremo la prossima settimana.

Se si dovesse scegliere quale dispositivo il DDL invece del Decreto legge, i tempi per l'approvazione della riforma e per l'assunzione dei precari sarebbero davvero stringati. Per la Giannini ancora possibile il Decreto d'urgenza. Priorità, assumere precari

Un iter veloce, infatti, non permetterebbe il licenziamento, ad essere ottimisti, della legge entro giugno 2015, appena in tempo per avviare le assunzioni.

Nel frattempo il Ministero potrebbe predisporre le operazioni necessario per l'avvio della stabilizzazione.

Insomma, tempi strettissimi. Ma a tranquillizzare i precari, ieri, è intervenuto lo stesso Renzi, che ha affermato: "non c'è rischio che saltino le assunzioni, presenteremo disegno legge martedì 10 marzo" – La bozza del Decreto che diventerà DDL

Le slide con le linee guida della riforma

 

Labuonascuola, Consiglio dei Ministri del 3 marzo 2015 from MIUR. Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro