Riforma istituti tecnici e professionali, Valditara: “Percorso di 4 anni al quale legare 2 di ITS. Docenti esterni provenienti dal mondo dell’impresa”

WhatsApp
Telegram

“Tra un paio di settimane presenterò il testo in Consiglio dei ministri, dopo un incontro con le Regioni e le parti sociali. Partiremo con una sperimentazione che potrà coinvolgere fino al 30% degli istituti e consiste in un percorso di quattro anni al quale si legano i due anni di Its, istituti tecnici superiori”.

Lo ha detto il Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara nel corso dell’intervista rilasciata a Il Corriere della Sera.

Il Ministro, annunciando dunque la riforma in arrivo spiega che il passaggio alla formula di 4 anni per il momento sarà una sperimentazione: “il numero di professori in organico sarà lo stesso di oggi. Le scuole potranno anche coinvolgere esperti esterni con specializzazioni particolari per le quali manchino competenze interne”.

Inoltre, le istituzioni scolastiche “potranno decidere di aumentare le ore di Pcto, i percorsi di scuola-lavoro, e di apprendistato formativo“.

L’idea di Valditara è quella che tale percorso si trasformi in uno “sbocco naturale per gli studenti, ma non l’unico, è quello dell’Its, con due anni di specializzazione post diploma. Raccoglieremo anche le disponibilità di imprese ed enti per sponsorizzare e supportare la filiera tecnica”, conclude.

Ricordiamo, che dopo una fase di elaborazione con le regioni, il mondo produttivo e i sindacati, il progetto dovrebbe prendere il via dall’anno scolastico 2024/2025.

Altro aspetto da sottolineare è che il progetto, nell’idea di Valditara, darà una spinta all’internazionalizzazione con un più scambi didattici, visite e soggiorni di studio, oltre a stage all’estero.

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti: pubblicati i bandi dei 30 e 60 cfu, scadenza 5 giugno, affidati ad EUROSOFIA E.C.P. Pegaso