Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Riforma fiscale, meno tasse a dipendenti e pensionati: ecco le ipotesi

Stampa

Riforma del fisco e delle tasse sulle pensione: tra tanta confusione vediamo di capire cosa potrebbe bollire in pentola.

Molto spesso quando un governo annuncia una riforma i media iniziano a parlarne e si crea confusione in chi legge. Proprio come quello che sta accadendo con la riforma fiscale. Un nostro lettore, infatti, ci chiede chiarimenti in proposito scrivendo:

Gentile esperto buon giorno sto leggendo da giorni che vogliono abbassare l’Irpef anche ai pensionati però non è chiaro alcuni giornali parlano che si parte dal reddito di 28 mila euro ed altri da zero a 35 mila potrei avere qualche notizia più dettagliata?grazie in anticipo.

Riforma del Fisco e meno tasse per i pensionati

Che il sistema fiscale italiano è molto sbilanciato non è una novità e a subirne maggiormente il peso è il ceto medio, quello che si trova ad avere redditi tra 28mila e 55mila euro che paga l’IRPEF al 38%.

L’IRPEF è una tassazione progressiva la cui aliquota cresce al salire del reddito ma mentre per chi ha redditi fino a 15mila euro è pari al 23%, per chi ha redditi fino a 28mila euro è pari al 27%, i ceti medi (in cui rientrano solitamente impiegati, dipendenti e pensionati) si trovano a dover pagare un aliquota IRPEF del 38% che è la stessa che pagano coloro che hanno redditi di 50mila euro l’anno.

Sbilanciato, quindi, e poco equo. E proprio per questo da qualche anno si parla di una riforma del sistema fiscale che possa in qualche modo ridurre di qualche punto percentuale l’aliquota IRPEF del terzo scaglione (quella appunto, del 38%) ed in questo modo si andrebbe a ridurre la pressione fiscale sui ceti medi e sulle pensioni.

Ovviamente non ci è dato sapere come si interverrà al riguardo ancora: alcune ipotesi vogliono infatti, che si passi dagli attuali 5 scaglioni IRPEF a 3 (con aliquota al 23, 33 e 43%), altre ipotesi ancora vogliono un sistema ad aliquota continua limitato solo alle fasce di reddito medie (un sistema ispirato a quello tedesco).

Per saperne di più, ovviamente, dovremo attendere che il governo prenda una decisione in merito.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur