Riforma. Faraone, nessun passo indietro. A fine mese il Decreto

Stampa

Il servizio di Presa Diretta che ha criticato pesantemente la Riforma della scuola non intacca le intenzione del Governo. A darne notizia lo stesso Sottosegretario Faraone che durante una visita alla Zisa di Palermo ha ribadito le intenzioni di proseguire.

Il servizio di Presa Diretta che ha criticato pesantemente la Riforma della scuola non intacca le intenzione del Governo. A darne notizia lo stesso Sottosegretario Faraone che durante una visita alla Zisa di Palermo ha ribadito le intenzioni di proseguire.

Il Sottosegretario resta fermo, insieme alla compagine di Governo e alla maggioranza, nell'idea che gli interventi sulla scuola stiano, in realtà, invertendo una tendenza stanziando nuove risorse.

Nessuna modifica anche alla tempistica che diventerà decreto a fine febbraio, quindi una legge delega per affrontare altre tematica di più ampio respiro. Nel primo le assunzioni dei precari, la scuola-lavoro, la meritocrazia. Mentre la Governance e lo stato giuridico nel secondo.

Per i particolari vi rimandiamo a: Riforma. Decreto a Febbraio, vi anticipiamo i contenuti: assunzioni, riforma sostegno, nuovo reclutamento, aumenti stipendiali

Il servizio di Presa Diretta

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur