Riforma esami per superiori e medie. Saranno rivisti gli scritti, ma dal prossimo anno

WhatsApp
Telegram

Al Ministero si lavora per riformare gli esami delle scuole secondarie di I e II grado. Lo afferma il Ministro Giannini.

Al Ministero si lavora per riformare gli esami delle scuole secondarie di I e II grado. Lo afferma il Ministro Giannini.

La notizia per la rivisitazione degli esami delle superiori non è una novità, lo aveva anticipato il Ministro durante una video intervista a RepubblicaTv. "Stiamo riflettendo sull'esame di maturità. Non ciè niente nella legge (di riforma ndr.). Non è un punto sul quale siamo intervenuti", ha detto la Giannini.

"Però – ha continuato il Ministro – è un momento di grande cambiamento della scuola", facendo riferimento al Parlamento e alle indicazioni giunte in fase di dibattito che ha chiesto una rivisitazione della composizione delle commissioni d'esame.

Obiettivo che è stato ribadito dal Ministro in una intervista che sarà pubblicata domani dal settimanale "Oggi".

La novità, invece, consiste nel fatto che la Giannini ha anticipato che si prospetta un cambiamento per il 2016-2017, relativamente alle prove scritte, "anche alle Medie, in linea col modello educativo della riforma".

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur