Riforma esami di Stato approvata, Fedeli: quest’anno nessun cambiamento. Ecco le novità dal prossimo

WhatsApp
Telegram

“Abbiamo mantenuto i voti” nel primo ciclo “accompagnati da un percorso di valutazione e semplificato l’esame di terza media. E abbiamo fatto un’operazione importante sugli esami di stato, per i quali comunque non cambia nulla per quest’anno”.

Lo ha detto la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, in conferenza stampa, dopo l’ok del cdm ai decreti attuativi della Buona scuola. “Su questa delega – ha spiegato – ci siamo discostati dal parere delle commissioni: si va all’ esame di stato con tutti 6, anche in condotta. Il collegio dei docenti può ammettere, motivando la scelta, all’esame di stato se c’è una insufficienza in una materia, ma questa insufficienza si traduce in minori crediti. Non può essere messo sullo stesso piano chi prende tutti 6 e chi ha una insufficienza”. Quanto all’Invalsi, “é stato anticipato, non sarà a ridosso dell’esame” ma la partecipazione alle prove consente di accedere all’esame” e resta elemento di valutazione della scuola a disposizione delle famiglie”.

Esame di maturità, ammessi solo dopo prova Invalsi. Tutte le novità definitive, necessaria relazione su apprendistato

Esame di stato, in terza media ammessi anche con insufficienze gravi. Sì a certificazione Invalsi che diventa computer based

Riforma approvata, le schede dei decreti nuovo reclutamento, sostegno, esami di stato, 0-6, estero, professionali

WhatsApp
Telegram

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) sono un’opportunità professionale anche per gli insegnanti. Tutte le informazioni qui e su TuttoITS.it