Riforma. Dopo il 5 maggio, la protesta continua. 9 maggio giornata della dignità della scuola pubblica

di redazione
ipsef

Si tratta di un'ennesima iniziativiva lanciata su FaceBook contro la riforma della scuola. Sabato 9 maggio, le piazze italiane si coloreranno con palloncini rossi a forma di cuore.

Si tratta di un'ennesima iniziativiva lanciata su FaceBook contro la riforma della scuola. Sabato 9 maggio, le piazze italiane si coloreranno con palloncini rossi a forma di cuore.

Sabato 9 maggio il “Coordinamento degli Insegnanti arrabbiati” ha organizzato la "Giornata dell'orgoglio e della dignità della scuola pubblica".

Si tratta di una mobilitazione di piazza che coinvolge docenti, ATA, cittadini, sindacati, coordinamenti e associazioni con lo socpo di chiedere il ritiro del DDL di riforma della scuola attualmente in discussione alla Camera e di sostituirlo con la LIP (Legge di iniziativa popolare per una buona scuola per la Repubblica).

Il video di presentazione dell'evento

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione