Riforma, diretta: SNADIR: GaE anche per docenti religione e no a depotenziamento dei collegi docenti. Proposta azzardata

di redazione
ipsef

"Siamo del parere che si dovrebbe scorporare l'ambito delle assunzioni in ruolo da tutto il resto. Bisogna riflettere, perché cambiare le regole, stravolgere e depotenziare il collegio dei docenti ci sembra una proposta azzardata".

"Siamo del parere che si dovrebbe scorporare l'ambito delle assunzioni in ruolo da tutto il resto. Bisogna riflettere, perché cambiare le regole, stravolgere e depotenziare il collegio dei docenti ci sembra una proposta azzardata".

A dirlo un rappresentante dello Snadir, il Sindacato nazionale autonomo degli insegnanti di religione, in audizione a Montecitorio sul ddl Buona scuola.

Il Piano triennale di assunzioni, ha aggiunto, "si ignorano gli insegnanti di religione. Per questo chiediamo lo scorrimento della graduatoria dell'unico concorso bandito, quello del 2004". Per noi "non c'è stato nessun altro concorso e nessuna proroga per lo scorrimento delle graduatorie".

Il rappresentante dello SNADIR chiede inoltre che anche per la religione cattolica ci sia il voto numerico, e non più il giudizio. 

Segui la nostra diretta dal Parlamento

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare