Riforma della scuola. Giannini: “Organico insegnanti è sottodimensionato”. Ai precari “abbiate fiducia”

Di
WhatsApp
Telegram

Il Ministro Giannini interviene alla festa dell’unità e parla di organici. E’ vero, ha chiesto la giornalista Latella, che ci saranno più maestre? Intervenuti anche i precari tra il pubblico, la risposta del Ministro.

Il Ministro Giannini interviene alla festa dell’unità e parla di organici. E’ vero, ha chiesto la giornalista Latella, che ci saranno più maestre? Intervenuti anche i precari tra il pubblico, la risposta del Ministro.

"Io chiedo – ha detto il Ministro – a chi si occupa di scuola e ai genitori, se c è una cosa più dannosa di quando tu arrivi ad inizio dell’anno e non sai se la classe avrà una insegnante e l’ insegnante magari a metà anno cambia"

Seguici anche su FaceBook

Il Ministro affronta il problema del rapporto tra organico di diritto e di fatto.

"Questo tipo di problemi – afferma la Giannini – avviene Perché questi docenti non rientrano nell’organico di diritto. Noi non abbiamo abbastanza insegnanti, abbiamo un organico sottodimensionato."

"Se vogliamo migliorare la scuola – conclude la Giannini – credo che dobbiamo partire da questa considerazione, dalla continuità didattica: sicurezza nel numero e nella funzione docente. Non si può programmare un progetto didattico senza insegnanti."

Ai precari che chiedevano informazioni sul piano straordinario di assunzioni, il Ministro ha risposto "Pazienza di arrivare a Mercoledì, abbiate fiducia."

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur