Riforma. Continua la protesta, sabato si è volta la giornata dell’orgoglio dei docenti. Le immagini

di redazione
ipsef

I punti critici della riforma sono rimasti e i docenti continuano a protestare, nell'indifferenza del Governo e della maggioranza.

I punti critici della riforma sono rimasti e i docenti continuano a protestare, nell'indifferenza del Governo e della maggioranza.

Sabato sono stati esplosi palloncini rossi, che rappresentano la rabbia di una riforma non accettata e non condivisa.

Le immagini raccolte dalla GildaTv
 

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione