Riforma. Centemero (Fi): assumere su tutti i posti vacanti e disponibili

WhatsApp
Telegram

"L'avevamo previsto dall'inizio: dopo il colpevole ritardo nella presentazione del ddl da parte del governo, e nonostante il lavoro impegnativo e proficuo alla Camera, ora Renzi prova ad addossare alle Camere, e in particolare alle opposizioni, la responsabilità dello slittamento nell'approvazione del provvedimento.

"L'avevamo previsto dall'inizio: dopo il colpevole ritardo nella presentazione del ddl da parte del governo, e nonostante il lavoro impegnativo e proficuo alla Camera, ora Renzi prova ad addossare alle Camere, e in particolare alle opposizioni, la responsabilità dello slittamento nell'approvazione del provvedimento.

La verità è che le divisioni nel Pd hanno creato ritardi e frizioni, scaricando sull'iter parlamentare del ddl e sui suoi contenuti le questioni interne ad un partito". Lo dichiara, in una nota, la deputata e responsabile scuola e università di Forza Italia, Elena Centemero.

"Ora Renzi spieghi che non assumerà tutti i 100.000 precari anche perché i tempi lo rendono impossibile e che, come avevamo detto fin dall'inizio, verranno assunti solo i docenti sul turn over. Per assicurare il regolare avvio dell'Anno scolastico e per tutelare i nostri studenti chiediamo che siano assunti anche i docenti necessari a coprire i posti vacanti e disponibili nei nostri istituti altrimenti sarà il caos.

La responsabilità non è certo del Parlamento ma del Pd. Basta con uno scaricabarile che nulla ha a che fare con ciò che serve alla nostra scuola e ai nostri ragazzi", conclude.

Renzi, con 3mila emendamenti quest'anno no assunzione 100mila precari. Slittano 2016. Sconvocata Commissione notturna

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur