Riforma: attenzione ai socialmedia e pensiero computazionale, più lingue, logica scienze e matematica

di redazione
ipsef

Quali materie saranno potenziate secondo il testo della riforma della scuola approvato ieri alla Camera? Più educazione civica.

Quali materie saranno potenziate secondo il testo della riforma della scuola approvato ieri alla Camera? Più educazione civica.

Potenziamento delle lingue, a partire dallo stesso Italiano (come per l'insegnamento come L2), nonché dalla lingua inglese e altre lingue dell’Unione europea, anche mediante utilizzo della metodologia Content language integrated learning (CLIL). 

Sarà potenziata anche la matematica, la  logica, le scienze. Ovviamente la musica, potenziamento del quale si è ampiamente discusso, insieme alla storia dell'arte, al cinema e agli spettacoli dal vivo.

Anche gli insegnamenti giuridici ed economico-finanziari dovranno essere potenziati, insieme all'educazione all'auto-imprenditorialità. L'educazione civica ritorna centrale per l'educazione alla pace, al rispetto e al dialogo tra le culture. Accenni anche alla conoscenza dei diritti e dei doveri, nonché la tutela dei beni comuni.

Entrano anche le nuove tecnologie nell'educazione civica, con la lotta contro il cyberbullismo e l'uso consapevole e critico dei social network e dei news media in generale. Ma anche insegnamento del pensiero computazionale e le competenze digitali degli studenti più in generale.

Tutto sulla Buona scuola

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione