Riforma. Anche i docenti di religione possono essere nominati vicari

WhatsApp
Telegram

Il Miur con Nota prot. 029315 del 10-09-2015 ha risposto affermativamente ad un quesito dell’USR per la Lombardia sulla possibilità di nomina a docente vicario dei docenti di religione cattolica.

Il Miur con Nota prot. 029315 del 10-09-2015 ha risposto affermativamente ad un quesito dell’USR per la Lombardia sulla possibilità di nomina a docente vicario dei docenti di religione cattolica.

Il ministero ha così chiarito che per qualsiasi docente facente parte dell’organico dell’istituto, quindi anche i docenti di IRC, si potrà disporre degli esoneri o semiesoneri dei collaboratori del dirigente scolastico.

La nota dispone anche che “dato che la legge 107/15 prevede che l’organico dell’autonomia non sia coperto con supplenze (comma 95) il posto corrispondente all’esonero del collaboratore sul quale non è possibile la nomina in ruolo non andrà calcolato nell’organico dell’autonomia di quella istituzione scolastica, che pertanto disporrà nominalmente di un posto in meno su detto organico per il solo anno scolastico in corso”.

Vedi anche

Esoneri e semiesoneri. Dirigenti potranno nominare da subito collaboratori ed effettuare supplenze, la nota del Miur

 

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti