Concorso a cattedra 2020: a chi lo vince 400 euro al mese. Pochi, secondo l’ANDIS

Stampa

In corso le audizioni delle associazioni dei dirigenti scolastici relativamente ai decreti di riforma della scuola.

Al momento in audizione l’ANDIS che sta commentando il decreto sulla riforma della formazione e del reclutamento dei docenti.

“Il percorso triennale di formazione retribuito per i docenti è l’innovazione più rilevante. I vincoli del percorso di formazione sul campo sono molto interessanti”. Lo ha detto Paolino Marotta, presidente di Andis (Associazione nazionale dei dirigenti scolastici), in audizione in commissione Cultura alla Camera sui decreti attuativi Buona scuola.

“Segnaliamo un punto che ci perplime: la consistenza delle risorse per i tirocinanti del primo o del secondo anno sono poche. La cifra – conclude Marotta – si aggira intorno ai 400 euro al mese e ci sembra molto bassa. Nel decreto attuativo si dovrebbe dare più certezza alle risorse”.

Si tratta dei docenti che, vinto il concorso, dovranno affrontare tre anni di tirocinio nelle scuole, formandosi ed effettuando supplenze.

Scarica il testo

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur