Rientro in classe, Lopalco: “Scuola travolta da ‘tamponite acuta’. Servono meno test e più buon senso”

WhatsApp
Telegram

L’epidemiologo Pier Luigi Lopalco, ex assessore alla Sanità della Regione Puglia, su Facebook, dice la sua sul rientro in classe: “La pandemia è cambiata, cambiamo approccio: meno tamponi e più buon senso. Solo così riusciremo ad affrontare con maggiore serenità questa fase di transizione verso l’endemia del SARS-CoV-2”.

Poi aggiunge: “Chi non ha avuto il coraggio di allentare la morsa dei tamponi ha probabilmente dimenticato che esattamente un anno fa – ricorda Lopalco – all’arrivo della variante inglese, i tamponi per la riammissione a scuola causarono file bibliche ai drive through, crisi isteriche negli ambulatori pediatrici e il blocco di fatto di ogni tentativo di tracciamento”.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti