Rientro in classe, ecco il piano “Scuola Sicura” in Piemonte: vaccinazione e screening del personale scolastico. Test salivari e tamponi rapidi per gli studenti

Stampa

In vista della riapertura delle scuole a settembre, la regione Piemonte vara la seconda edizione del Piano “Scuola sicura”, illustrato, oggi, in un incontro alla presenza del generale Figliuolo.

Fra i punti fermi essenziali del piano previsto dalla Regione Piemonte, abbiamo il completamento della vaccinazione del personale scolastico, con l’obiettivo di arrivare al 90% della platea potenziale, un programma di screening, a cadenza quindicinale, gratuito, e a partecipazione volontaria, rivolto al personale docente e non.

Inoltre, è previsto lo screening di massa gratuito per gli alunni delle scuole elementari e medie, mediante l’utilizzo di test salivari e tamponi rapidi prima dell’avvio dell’anno scolastico.

Per gli studenti della fascia 12-19 anni, proprio oggi è partita la vaccinazione libera senza prenotazione, che già nelle prime ore ha visto lunghe code nei centri vaccinali, incluso quello della Lavazza, visitato questa mattina dal generale Figliuolo.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione