Rientro in classe, anche i docenti e dirigenti cattolici chiedono la Dad per due settimane

WhatsApp
Telegram

Anche l’UCIIM (Unione cattolica insegnanti, dirigenti, educatori e formatori) chiede l’adozione della didattica a distanza per due settimane alla luce della situazione epidemiologica in atto.

UCIIM, si legge in una nota, si appella al senso di responsabilità dei decisori politici e alla capacità di analisi dei fatti. I docenti e i dirigenti scolastici chiedono l’attivazione della Dd per due settimane al fine di consentire il ripristino delle condizioni essenziali per garantire agli studenti il diritto allo studio in presenza.

Rientro in classe, i presidi chiedono la Dad per 14 giorni: “Situazione ingestibile” [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

“Percorsi abilitanti 30 CFU ai sensi dell’art. 13 del DPCM 04/08/2023”.  Hai tempo solo fino al 27 giugno 2024. Contatta Eurosofia