Rientro in classe, Acquaroli (Marche): “Scuola veicolo di contagio. Il Cts intervenga”

WhatsApp
Telegram

“Le statistiche ci dicono che la scuola, negli ultimi giorni prima delle vacanze natalizie, è stato un veicolo importantissimo del virus: non sono un tifoso della didattica a distanza, però non vorrei che alla fine, se non si prende alcun tipo di provvedimento in vista del ritorno in classe, si rischi di arrivare in dad lo stesso con una situazione compromessa anche in altri settori”.

Così il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, che ha rimandato “le decisioni su cosa è opportuno fare al Comitato Tecnico Scientifico“.

Ritorno in classe, decisione finale dopo i dati del 3 gennaio. Monitoraggio per distribuzione FFP2 ai docenti con alunni esonerati dall’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione

Rientro in classe, Bianchi vuole tutti in presenza ma alcune Asl lanciano l’allarme: “I dati dei positivi a scuola possono essere sottostimati”

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito