Rientro dopo il 30 aprile: titolare che rientra può essere impiegato per gli scrutini, rientro in classi intermedie. Consulenza

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Rientro dopo il 30 aprile: il titolare che rientra a disposizione può essere impiegato per gli scrutini se il supplente è assente

Scuola – Spettabile Redazione, la presente per un’informazione in merito alla seguente situazione: – abbiamo nominato un supplente fino all’8 giugno in quanto il docente titolare si è assentato tutto l’anno ed è rientrato dopo il 30 aprile. Il docente supplente ha presentato un certificato di malattia fino all’8 giugno. Gli scrutini delle classi in cui presta servizio il docente verranno fatti il 13 giugno e pertanto al docente supplente spetta la proroga del contratto. Si chiede cortesemente di sapere se, nel caso in cui il docente  supplente rimanesse ulteriormente assente per malattia, gli scrutini possano essere fatti dal docente titolare. Cordiali saluti, Segreteria Amministrativa,

Scuola – La titolare rientra dopo il 30 aprile, con assenza inferiore a 150 gg ma superiore a 90. per cui non va nella classe terminale, ma va nelle classi intermedie. alla supplente che continua il servizio nella classe terminale, spetta la proroga per l’intero orario o solo per le ore svolte nella classe terminale?

Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione